Le fedi

Abbiamo ordinato le fedi con largo anticipo, circa 7 mesi prima del matrimonio, dato che anche in questo caso sapevamo già a che fornitore affidarci e che cosa richiedere esattamente.

Il fornitore era Saci Gioielli, lo stesso dove avevamo preso le fedine di fidanzamento, dove Leonardo mi aveva comprato la veretta e dove abbiamo fatto incastonare la tanzanite del Sudafrica.

La richiesta era quella di una sola fede particolare per me, anziché due uguali; questo perché Leonardo non avrebbe indossato il doppio anello e la fedina di fidanzamento aveva proprio la forma che avremmo scelto per la fede nuziale: un toroide a sezione rettangolare in oro bianco (non ci piaceva la classica bombata in oro giallo). Abbiamo dunque semplicemente modificato la scritta all’interno e ne abbiamo commissionata una uguale per me con un mezzo giro di diamanti. Uno sfizio che rende l’anello da indossare ogni giorno non solo un simbolo ma anche un accessorio bellissimo!

La fede mi è stata regalata dalle mie testimoni (e il gioielliere ne ha un po’ approfittato arrotondando per eccesso il preventivo che aveva fatto diviso per tre…).

Al momento dello scambio delle fedi è stato particolarmente difficile riuscire a infilare l’anello all’anulare di Leonardo, che ha le dita sottili e le nocche grosse; il parroco ha sdrammatizzato con un “hai mangiato troppo?” che ha suscitato un momento di risa.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.